Winarts ha il piacere di inaugurare la mostra “MATERICAMENTE” di Daniele Fortuna e Raffaele Barbuto.

Le opere di Daniele Fortuna si compongono di tasselli lignei, colorati e assemblati come un puzzle, dopo un metodico e paziente lavoro di seghettatura e verniciatura. Il materiale naturale viene trattato, trasformato, fino a sembrare altro da sé. E’ così che crea le opere nel suo studio-laboratorio di Piacenza che ormai odora di vernice e di legno. L’artista ha iniziato a sperimentare  materiali diversi come il vetro, ferro e alluminio. 
In Raffaele Barbuto la materia usata (nel caso degli ultimi lavori è la resina) non è nulla di determinato e fisso ma qualcosa in continua transizione da uno stato fisico all’altro, qualcosa che non può essere controllato. La goccia entra nello spazio, lo crea e lo fa percepire in movimento, esprime la sua mutabilità e la sua casualità. La materia pittorica si trasforma  in qualcosa di solido e tridimensionale. L’attesa diventa l’unico strumento a disposizione e non si è più in grado di porsi obbiettivi o risultati precisi.Ripetizione e ritualità danno vita quindi a qualcosa che nasce e cresce, inizia e finisce autonomamente secondo il principio di causa ed effetto. L’opera può essere solo il risultato del fenomeno fisico che si è innescato.

Martedì 8 maggio 2018
dalle ore 19.00 alle ore 21.30
via C.Ravizza 18 Milano

Parcheggi vicino alla galleria
GARAGE RAVIZZA, via Carlo Ravizza 5
RAFFAELLO PARKING, via Raffaello Sanzio 39
MARGHERA PARKING, via Marghera 14