Chi Siamo

L'arte vince quando sa emozionare
Una passione .... un’amicizia ...un progetto ...

Un vernissage tra amici e artisti, un nuovo spazio contemporaneo dove si respira arte e un sito Internet per vedere i lavori degli artisti e tutti gli eventi. Winarts  promuove arte di qualità a prezzi accessibili.

Winarts è un’associazione culturale nata a Milano, che promuove giovani talenti per diffondere l’arte tra persone sensibili e appassionate. Sulla base della propria esperienza personale e professionale Benedetta Crippa e Martina Moglia, con la collaborazione di esperti e professori d’arte, incontrano artisti italiani e stranieri diplomati in accademie d’arte, selezionano i loro lavori e li seguono nel loro percorso di crescita.

Un vernissage, un lunch, una serata culturale  per conoscere a fondo le opere degli artisti Winarts: Daniele Fortuna, Golsa Golchini, Svitlana Grebenyuk, Sanja Milenkovic, Negro, Nyx, Silvia Rastelli, Gianmario Sannicola, Emila Sirakova, Pietro Sganzerla, Marco Peduto, Iva Lulashi  e altri ancora. In passato i luoghi d’incontro, sono state location, innovative e originali:  Palazzo Beltrade, Casa dell’Energia, Officine Traviganti, Teatro Primo Studio solo per citarne alcune. Ora, dopo dieci anni di attività, Martina e Benedetta sono riuscite a coronare un sogno: uno spazio contemporaneo nel cuore di Milano.

I quadri sono  tutti realizzati da giovani con un profilo accademico di eccellenza.
L’arte non è più appannaggio solo di  collezionisti o di chi conosce il calendario delle aste ma di nuovi appassionati che hanno la sensibilità di cogliere e apprezzare.

La Storia

L’idea di Winarts

In vacanza in Grecia Martina e Benedetta scoprono di essere legate dalla passione per l’arte. Per Martina, figlia di collezionisti, una naturale inclinazione. Per Benedetta un interesse crescente fin dai tempi dell’Università. Insieme decidono di dare un nuova immagine all’arte per avvicinarla anche a chi non è esperto.

Tutto cominciò durante una magnifica vacanza su un’isola greca. Avvolte da un’atmosfera magica fu facile confessarci la nostra passione profonda: l’arte. Così Benedetta Crippa e Martina Moglia raccontano come è nata Winarts.
«La forza del mare ci ha dato l’energia per iniziare a pensare di cambiare le nostre vite lavorative. Passo non facile perché eravamo già avviate a una carriera impegnativa e redditizia. Il progetto nasceva anche dall’esigenza di coniugare la nuova vita di giovani madri con un lavoro soddisfacente. Idea dopo idea è arrivato il segnale che era giunto il momento: un incontro casuale con un’amica artista del passato e un confronto sull’arte oggi» spiega Benedetta.
«Proprio perché vissuta tra collezionisti mi sono accorta che l’arte era considerata appannaggio esclusivo di esperti con il risvolto negativo che molte persone, nonostante l’interesse e le possibilità, non riuscissero a fruirne in maniera spontanea e gioiosa» dichiara Martina.
Il modo per avvicinare i quadri alla gente era inserirli in un contesto divertente. Servivano occasioni informali, di intrattenimento dove il piacere di vedere i propri amici si univa alla presentazione di artisti emergenti: serate conviviali, simili a vere e proprie feste, ma con un obiettivo culturale.
«Inoltre, oltre alla sede dell’associazione, Internet poteva diventare lo specchio dei nostri artisti e dei nostri eventi. Una galleria virtuale (www.winarts.it), da consultare seduti alla scrivania dell’ufficio, che abbattesse i muri del pregiudizio e rendesse l’arte alla portata di un clic» sostiene Martina.
«Alla base della scelta di ogni nostro artista c’è la qualità. Selezioniamo tutti giovani formati dall’Accademia d’arte e con una elevata preparazione in grado di garantire potenzialmente anche un investimento» spiega Benedetta. «Organizziamo in media un evento ogni due mesi e ad oggi abbiamo creato un gruppo di amici che ogni volta sono curiosi di intervenire ai vernissage e di seguire l’evoluzione dei nostri artisti».